Talatí de Dalt

Il Talatí de Dalt, situato a soli 4 chilometri da Mahón, è uno dei villaggi preistorici più importanti di Minorca.

Al suo interno si trovano alcuni monumenti costruiti intorno al 1300 a.C.

Grazie agli scavi eseguiti nel giacimento, gli esperti indicano che, nel suo momento migliore, ovvero nel III secolo a.C., in questa località sicuramente vissero circa 100 persone.

Sotto alla sua superficie sono stati rinvenuti dei reperti in ceramica e strutture architettoniche posteriori, che indicano che questa località ha accolto varie comunità, dall'Età del Bronzo alla conquista romana

Monumenti che si conservano

Nella località talaiotica si conservano in buone condizioni alcuni monumenti come un grande talaiot, il recinto della taulacase con copertura di lastre e grotte naturali, utilizzate per le sepolture.

Pietre con molta storia

Talatí de Dalt è un villaggio ben documentato; all'ingresso si consegna un depliant informativo, che mostra le varie zone e spiega le loro funzioni

Grazie a questo depliant, la visita è molto più interessante rispetto ad altre, in cui si vedono soltanto delle pietre senza nessuna spiegazione (come ad esempio Torretrencada).

Orario

Da aprile a ottobre: tutti i giorni dalle 10:00 al tramonto. (Da giugno a settembre fino alle 21:00).
Resto dell'anno: accesso gratuito.

Prezzo

Adulti: 4€.
Studenti e pensionati: 3€.
Minori di 8 anni: ingresso gratuito.
Da novembre fino alla Settimana Santa l'ingresso è grautito.

Luoghi vicini

Aeroporto di Minorca (3.2 km)
Villaggio Talaiotico di Trepucó (4.8 km)
Mahón (4.8 km)
Torralba d'en Salord (4.9 km)
S'Albufera des Grau (6.2 km)