Escursionismo

Escursionismo

Menorca è un vero e proprio paradiso per gli appassionati d'escursionismo. Sia la costa che il cuore dell'isola hanno centinaia di percorsi, per scoprire Minorca passeggiando.

Itinerari per fare trekking

  • Punta Nati - Cala Morell: Questo è uno dei percorsi più belli e affascinanti della zona. Negli 8 chilometri del percorso attraverserete la caletta Pous e la spiaggia Morts e potrette approfittare per fare un bagno. Raggiunta la Cala Morell (dopo circa 4 ore di passeggiata), non perdetevi la sua necropoli talaiotica.
  • Cavalleria - Cala Pregonda: Partendo da Cavalleria attraverserete al costa nord diretti verso est, fino a raggiungere la Caletta Pregonda, una delle spiagge più belle di Minorca. Nei 3 chilometri del percorso costeggerete varie catelle.
  • Porto di Mahón - Caletta Sant Esteve: Nei suoi 4 chilometri attraverserete la parte meridionale del porto naturale di Mahón fino a raggiungere la Caletta di Sant Esteve, all'altezza di La Mola. Potrete iniziare il percorso dalla stazione marittima del porto.
  • Cala Galdana - Son Saura: Partendo dalla Caletta Galdana fiancheggerete le calette più belle di Menorca (Macarella, Turqueta, Es Talaier) fino ad arrivare a Son Saura. I più coraggiosi possono ampliare il percorso di 5 chilometri per raggiungere Son Xoriguer.

Cami de Cavalls

Cami de Cavalls (Cammino dei cavalli) è un percorso di 220 chilometri, che circonda tutta Minorca. Ebbe origine alla fine del XVII secolo e la sua funzione era quella di proteggere tutta la costa di Minorca e collegare le torri difensive.

Attualmente il Cami de Cavalls collega fra di loro la maggior parte delle spiagge e calette ed è parte di molti itinerari d'escursionismo.