Cosa comprare a Minorca

Cosa comprare a Minorca

Oltre al ricordo delle sue bellissime calette, delle sue romantiche cene e dei suoi paesaggi, Minorca ha dei prodotti che ogni turista dovrebbe portare a casa di ritorno dalle vacanze.

prodotti più tipici di Minorca sono:

  • Ensaimadas: Il dolce più famoso di Minorca. Normalmente bisogna prenotare una confezione di ensaimadas con almeno un giorno d'anticipo, anche se sicuramente nel porto o aeroporto le potrete acquistare, pagando un poco di più.
  • Formaggi: Il formaggio di denominazione d'origine controllata "Queso Mahon-Menorca" è, per il suo tradizionale processo di elaborazione e maturazione, parte della cultura dell'isola. 
  • Gin Xoriguer e liquori di Biniarbolla: Il Gin Xoriguer è la ginevra con cui si elabora il famoso "unguento" di Minorca, che sicuramente proverete nelle feste dell'isola.
  • Avarcas: Sono i sandali tipici di Minorca, bassi e comodi, molto richiesti in un soggiorno sull'isola. Se volete visitare una fabbrica di avarcas, l'impresa Ria realizza delle visite guidate nelle sue installazioni a Ferrerías (prenotazioni al seguente numero: 971 37 30 70).
  • Sobrassada: La sobrassada di Minorca è una delle specialità più apprezzate dell'isola.
  • Prodotti in pelle: Ci sono molte fabbriche di pelle, di calzature e accessori aperti al pubblico, che si possono visitare; in generale, non troverete grandi affari. Se siete disposti a spendere, la fabbrica di Mascaró a Ferrerias è forse quella più interessante.
  • Bigiotteria: Potrai visitare i mercatini dell'isola - che ormai hanno ben poco di hippie e che ultimamente sono meno frequentati -, dove troverai articoli di bigliotteria. Quello che ci piace di più è il mercato allestito in estate nelle vicinanze del Porto di Ciutadella.